Cosa doni a chi ti ama?

Una donna mi ha raccontato di aver preparato due torte, una era venuta benissimo ed era molto bella, l’altra invece, era poco cotta e molto brutta. Quando doveva decorarle, ha prestato molta attenzione a quella venuta bene e con gli avanzi ha ricoperto quella venuta male. -“Quella brutta la porterò a mia madre, quella bella invece, la porterò ai colleghi di lavoro.”

Spesso facciamo così in tante piccole cose quotidiane, diamo la parte migliore di noi a persone “estranee” alla nostra vita, lasciamo invece gli avanzi o il peggio di noi a chi realmente ci ama, ci comprende e si preoccupa per noi. Diamo per scontato l’amore e la comprensione dell’altro e smettiamo di alimentare i sentimenti, di far sentire l’altro amato, smettiamo di dargli la parte migliore di noi. Giustifichiamo le nostre mancanze con la loro comprensione. Non pensiamo mai che, chi ci ama, potrebbe stancarsi degli avanzi e allontanarsi.

RICORDA: Chi ti ama non merita i tuoi avanzi. Custodisci i tuoi affetti. Se questa storia ti ha fatto riflettere, lascia internet, lascia telefono e tv, concedi del tempo ai tuoi figli, a tua moglie/marito, ai tuoi genitori. Una telefonata, una visita, una gentilezza, un’attenzione, un “ti voglio bene”. Riempi la tua giornata di ricchezza. ❤️

Un caro saluto a tutti.

Dott.ssa Desirè Roberto

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: